La libreria Bocca a Milano: la più antica d’Italia

By lacortigianadinchiostro
Gennaio 17, 2024

Benvenuti nel cuore di Milano, dove la Galleria Vittorio Emanuele II custodisce un autentico gioiello letterario: la libreria Bocca. Fondato nel lontano 1775, questo luogo è la più antica libreria d’Italia, resistendo al trascorrere dei secoli e incarnando una tradizione culturale senza pari.
Scopriamo insieme questa icona culturale che ha affrontato un destino non facile.

libri antichi su uno scaffale. Libreria Bocca

Una sfida al destino

Nell’epoca in cui la lettura era un privilegio riservato a pochi, i fratelli Bocca sfidarono il destino aprendo una libreria nel 1775. Un atto rivoluzionario per l’epoca, un’idea ancorata al nome della famiglia Bocca.

La storia della famiglia Bocca attraversa due secoli e mezzo, resistendo ai cambiamenti politici e alle trasformazioni nel mondo editoriale. Originariamente fondata a Torino, la libreria ha successivamente aperto altre sedi a Roma, Parigi, Firenze e, infine, a Milano, ma è quest’ultima che ha resistito al passare del tempo, diventando un’icona culturale.

Una gestione pluridecennale

Nonostante i cambi di gestione nel corso degli anni, la libreria Bocca ha mantenuto salda la sua essenza culturale. Il suo catalogo storico è un tesoro di opere illustri, tra cui la prima edizione italiana di Dracula di Bram Stoker, Così parlò Zarathustra di Nietzsche e Le mie prigioni di Silvio Pellico.

Il Novecento ha poi portato una rivoluzione nella libreria, che ha deciso di reinventarsi specializzandosi nella vendita di libri d’arte. Questa scelta strategica si è rivelata vincente, trasformando la libreria Bocca in un punto di riferimento per esperti e appassionati d’arte. I suoi scaffali stracolmi di libri, insieme a sculture e quadri, la rendono una tappa obbligata per i visitatori appassionati di cultura.

Un faro culturale immortale

La libreria ha accolto personalità di spicco come Gianni Versace, Sandro Miller, Giorgio Mondadori e tanti altri. L’attuale proprietario, Giorgio Lodetti, ha approfondito la storia della libreria, mettendo in luce l’incredibile passione della famiglia Bocca per la cultura.

Con quasi 250 anni di Storia, la libreria Bocca rimane un faro culturale che illumina il panorama letterario e artistico italiano, suscitando sempre nuove curiosità. In questo luogo magico sembra che il tempo sia bloccato in una bolla, creando un’atmosfera unica in grado di fondere presente e passato.

Stefania Marotta

Altri articoli

Più libri più liberi 2023

Più libri più liberi 2023

Più libri più liberi 2023Dal 6 dicembre fino al 10, Roma sarà il cuore pulsante della cultura letteraria con il ritorno della fiera "Più libri più liberi", presso il centro congressi La Nuvola, nel quartiere Eur. Organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE),...

leggi tutto

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *